La ragnatela dell’amicizia

La ragnatela dell’amicizia, forse questo doveva essere il titolo del talk che ho tenuto lo scorso 23 febbraio a Verona. TEDx Verona è stato il primo appuntamento per la città scaligera, dove sono nato e attualmente vivo dopo una importante parentesi milanese.

Il mio talk raccontava della metodologia della Social Network Analysis delle sue radici storiche e delle sue applicazioni più moderne.

Nei 10 minuti a mia disposizione mi sono divertito a ripercorrere brevemente la storia della disciplina partendo dalle sue origini matematiche, citando Euler e la teoria dei grafi, passando per il sociogramma di Jacob Levi Moreno, fino ad arrivare alle moderne applicazioni ai dati provenienti dai social network; dati che quotidianamente generiamo in modo spontaneo, interagendo con i nostri amici e con i nostri contatti digitali.

TEDx Verona Social Network Analysis Zonin Facebook Twitter

Il talk si è chiuso mostrando una applicazione al mondo delle scienze dell’educazione, raccontando un’esperienza di coinvolgimento di insegnanti ed alunni in una scuola materna.

Ebbene, quello che è rimasto particolarmente impresso al pubblico in sala ed è stato ripetutamente ripreso sui social è stato appunto il passaggio finale; quando raccontavo come gli alunni di una scuola materna siano riusciti a rappresentare la rete delle loro amicizie (appunto la ragnatela) utilizzando un cartellone ed un gomitolo di filo, che veniva fatto passare di mano in mano fino a coprire tutte le relazioni di amicizia tra le persone presenti; alla maniera del sociogramma di Moreno ma lasciando agli attori la libertà di rappresentare in autonomia i loro legami amicali.

TEDx Verona Social Network Analysis Zonin Scienze dell'educazione

Per chi volesse approfondire ecco il video integrale (10 minuti) del mio talk e a seguire i link agli altri interventi della giornata (ve li consiglio).

We are all nodes, living in the network

Gli altri talk di TEDx Verona:

Lo sperimentatore rompiscatole: Maurizio Denaro

Capitani Coraggiosi: Frieda Brioschi

48 secondi prima di… : Stefano Scozzese

Ignore all rules: Andrea Vaccari

Light the planet: Alessandro Bordini

Pensa se non ci avessi provato: Alex Bellini

My beautiful genome: Massimo Delledonne

Inclusive business? … as usual: Lucia dal Negro

Si scrive “scarto” ma si legge “tesoro”: Clara Cassinelli

Sousaphonia – La musica che si muove: Mauro Ottolini

We are all nodes, living in the network: Alessandro Zonin

TEDx Verona: official website

Annunci

2 pensieri su “La ragnatela dell’amicizia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...